.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Vicolo Coccapani, 5, Modena, MO
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
37.50 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
Cena romantica
Commenti:
(0) vai ai commenti

ilDelfo

ha visitato il locale il 14/09/2018 ilDelfo avatar
131 Recensioni scritte dal 05/11/2008 1652 Punti

Il contesto è stato una cena con mia moglie, dopo una passeggiata per il centro di Modena animato dal festival della filosofia.
Avevamo prenotato ad inizio settimana e questo ci ha assicurato un tavolino vicino alla vetrina con vista sul passeggio.

Appena seduti ci viene portato il menù, organizzato in 2 sezioni principali: i classici e la proposta del giorno.
Antipasti primi e secondo sono tutto ammucchiati in un'unica lista in entrambe le sezioni. Questa cosa non mi piace, non vedo il motivo per non tirare una riga, chiarendo al cliente cosa sta ordinando, se non altro per dare un'idea della porzione o semplicemente dell'intento dello chef quando da creato il piatto. Superando questa piccola difficoltà ci si rende conto che il menù non è molto ampio, ma i piatti sono tutti piuttosto invitanti.

Anche sulla carta dei vini avrei da ridire, nel senso che... non c'è! I vini vengono elencati da un competente ragazzo che non si tira indietro alla richiesta di spiegazioni, prezzo compreso.

Ordiniamo:

- Ravioli alla Norma con melanzane e burrata per me.

- Pastrami hamburger con patate per mia moglie.

Da bere ordiniamo una bottiglia di TrentoDoc "Revì" dosaggio zero e millesimato, oltre a 2 bottiglie d' acqua.

Arriva il tutto, accompagnato da un centino di pane con alcuni golosi grissini allo strutto che sono stati divorati.

Il mio primo piatto è molto buono. I ravioli (o tortelloni) sono piuttosto grandi, ripieni di una crema di melanzane, conditi con un sugo di pomodoro non invadente con la burrata che completa il tutto. Buoni. Se devo fare una critica riguarda la pasta dei tortelloni che l'avrei preferita più sottile, ma vista la rusticità del piatto, anche spessa poteva andare.

L'hamburger di mia molgie è una torre di bistecchine di pastrami fra due metà di panino, molto speziato nella tipica salsa agrodolce accompagnato di patate al forno. Piatto bello e buono, anche se per mangiarlo bisogna "smontarlo". Certo che deve piacere il sapore particolare delle spezie che condiscono il pastrami.
Le porzioni erano entrambe giuste.

Stranamente questa sera non abbiamo molta fame e chiudiamo la cena con 2 dolci dal menù (almeno i dolci hanno una sezione dedicata!).

- millefoglie "alla siciliana" con crema di ricotta, scorza d' arancia caramellata e altro... che non ricordo.
- Creme brulé al mascarpone (credo) ...

I dolci, entrambi molto belli, erano anche buoni e abbiamo terminato il pasto veramente soddisfatti.

Nota di merito per il vino, profumato e complesso, sicuramente uno dei mogliori TrentoDoc di quella fascia di prezzo (28 euro).

La serata è stata piacevole, il cibo è stato apprezzato, l'atmosfera è stata informale e rilassata.
4 cappelli e arrivederci alla prossima!

Consigliatissimo!!