.
Benvenuto, serve aiuto? Clicca qui Benvenuto! Registrati oppure
Accedi attraverso il Gustanetwork

Via Federico Garcia Lorca, 5, Masone, RE
Valutazione:
Consigliatissimo!!
Prezzo a persona:
32.00 €
Servizio utilizzato:
ristorante
Contesto:
 
cena con amici ... quelli con cui ci si sta bene
Commenti:
(0) vai ai commenti

testapelata

ha visitato il locale il 28/11/2018 testapelata avatar
459 Recensioni scritte dal 12/09/2010 3559 Punti

E’ un peccato recensire un locale facendo trascorrere “troppo tempo”, i ricordi diventano “annebbiati” e non si è così precisi nei dettagli, invece FUORITEMA meriterebbe qualcosa di più, anche una maggiore affluenza che, pare, sia al limite nei fine settimana.

Locale molto “figo”, di classe, personale e titolari giovani, molto giovani, menù che spazia su un tradizionale particolarmente curato e su qualche piatto innovativo.

Un po’ dispersivo il Grosso tavolo rotondo, siamo in cinque e ci sentiamo “un po’ soli e lontani”, a locale pieno dubito che saremmo riusciti a dialogare.

Accompagneremo il tutto con un Refosco dal Peduncolo Rosso dell’Azienda Agricola Livio Felluga di Cormons, io amo particolarmente questo vino e questo produttore è, a mio parere, molto valido.

Una non prevista entrée di vol au vent con formaggio cremoso e speck è più che gradita, pare che tutti e cinque avessimo una fame da lupi.

E partiamo con i primi, in tre andiamo senza esitazioni su Cappellacci con colata di Parmigiano-Reggiano, veramente ottimi, particolarmente gustosi;

anche il Risotto ai funghi porcini è stato più che gradito;

così come un o scenografico Risotto al nero di seppia con polpo.

A seguire ci orientiamo su alcuni “antipasti” che trasformiamo bellamente in secondi:

per me una eccellente Tartare di Fassona battuta a coltello con aggiunta, a parte di Capperi, cipolla di Tropea, sale di Cervia, e uova di quaglia (sode);

per altri un piatto di carpaccio di manzo appena scottato;

e per tutti gli altri un classico, tosone e speck!

Molto scenografici gli impiattamenti, con varie preparazioni multicolor della serie “anche l’occhio vuole la sua parte”.

E per finire alcuni dolci:

panna cotta alla violetta, dal bel colore viola e dal sapore che ricorda qualche saponetta datata, vorrei chiarire che l’accostamento non è negativo, anzi!

Per me una Cheescake destrutturata, nel complesso molto buona ma, in genere, preferisco quella originale dove gli ingredienti stanno al loro posto.

Ho visto anche un Semifreddo alla crema di agrumi che è stato fagocitato senza alcun rimpianto.

Qualità del cibo ottima, tempistiche discrete, impiattamenti azzeccati, magari si può evitare di versare il vino se non sei praticissima e lasciare il compito al cliente ma nel complesso siamo andati più che bene.

Ultima considerazione: prezzi accessibili, per il tipo di locale mi aspettavo di spendere qualche euro in più.

Consigliatissimo!!